Sei nella sezione: » Home » Servizio Civile 2016


 

 LOGO-SCN                                                                               scn_sardegna

 

 

 

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

 

AVVISO DI PUBBLICAZIONE BANDO 2016

È stato pubblicato il bando  per la selezione di 21.359 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero, ai sensi della legge 6 marzo 2001, numero 64. Per la Regione Sardegna sono previsti 544 posti. Sono ammessi a prestare il servizio civile su base volontaria tutti i ragazzi e le ragazze di nazionalità italiana, comunitaria ed extra-comunitaria (regolarmente soggiornanti) tra i 18 e i 28 anni non compiuti alla data di scadenza del bando (28 anni e 364 giorni).

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione dei limiti di età mantenuti fino al termine del servizio. Non possono presentare domanda i giovani che:

  • abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che lo stiano  prestando ai sensi della legge n. 64 del 2011, nonchè coloro che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l'attuazione del programma europeo Garanzia Giovani e per l'attuazione del progetto sperimentale europeo IVO4ALL;
  • abbiano in corso con l'ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell'anno precedente di durata superiore ai tre mesi. 

Possono presentare domanda i giovani che hanno già svolto il servizio civile nell'ambito del programma europeo Garanzia Giovani o hanno interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell'ente originato da segnalazione dei volontari.

La domanda di partecipazione (vedere allegati 2 e 3) indirizzata direttamente alla Cooperativa Digitabile via Mattei 74 - Oristano, deve pervenire alla stessa entro le ore 14.00 del 08 luglio 2016. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità: 

  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 - all'indirizzo digitabile@pec.it, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf; 
  • a mezzo “raccomandata A/R”; 
  • a mano.

La tempestività delle domande è accertata dall’ente che realizza il progetto: 

  • mediante apposizione sulle stesse del timbro recante la data di acquisizione per le domande in formato cartaceo; 
  • mediante verifica della data e dell’orario di recezione risultante dal server per le domande via PEC. 

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

  • redatta secondo il modello in "Allegato 2”, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;
  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
  • corredata dalla scheda di cui all’”Allegato 3”, contenente i dati relativi ai titoli.
La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione, analogamente alla mancata allegazione della fotocopia del documento di identità. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale da scegliere tra i progetti inseriti nel bando, tra quelli inseriti nei restanti bandi regionali e delle province autonome o nel bando nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati.
 
 In caso di problemi nel download degli allegati 2 e 3 con Internet Explorer, utilizzare i browser Mozilla Firefox o Google Chrome.